Emergenza Sanitaria

Il 1-1-8 (uno-uno-otto) adesso 112 è  il numero unico dell’Emergenza Sanitaria  su tutto il territorio nazionale.

E’ attivo 24 ore su 24, sette giorni su sette, gratuito su tutto il territorio. La telefonata può essere effettuata da qualsiasi telefono (anche da un telefonino con scheda telefonica esaurita o da un telefono pubblico senza tessera o moneta). Ogni telefonata viene registrata.

    Occorre ricordare che in altre nazioni il numero è diverso: quando si fa un viaggio all’estero è bene informarsi sul numero per l’emergenza di quel paese.
    Il servizio del 118 è stato istituito con il Decreto del Presidente della Repubblica n. 467600 del 27 marzo 1992 (Atto di indirizzo e coordinamento alle Regioni per la determinazione dei livelli di assistenza sanitaria di emergenza)
    • Presso ogni

Centrale Operativa

    è sempre presente un medico, insieme agli operatori preparati in grado di fornire telefonicamente consulenze mediche per assistere nei primi momenti la persona da soccorrere.
    • E’ compito della Centrale Operativa

coordinare e gestire tutte le richieste di soccorso sanitario

    , garantendo, ove necessario, l’invio tempestivo di un’ambulanza per l’immediato trasporto in ospedale.
    Il servizio 118 non va confuso con il servizio di Guardia Medica, in quanto il primo gestisce l’emergenza, mentre il secondo garantisce l’assistenza di un medico di base durante la notte o nei giorni prefestivi e festivi.
    • La prestazione della Guardia Medica è gratuita e può essere richiesta telefonando al numero indicato nelle prime pagine degli elenchi telefonici della propria città.

A Genova il numero è 010/354022.

Situazione in tempo reale dei Pronto Soccorso Genovesi

Ospedalizzazione 118 Liguria